Cattolici contro "Fisica o Chimica"


Aiart contro 'Fisica o chimica' su Rai4. Freccero: “Sono scandalizzato ed allibito"

Fonte:
Gay News, TVBlog

L' Associazione cattolica “Aiart” per bocca del suo presidente Luca Borgomeo, ha chiesto alla Rai la sospensione della trasmissione del telefilm “Fisica e chimica”L' Associazione cattolica “Aiart” per bocca del suo presidente Luca Borgomeo, ha chiesto alla Rai la sospensione della trasmissione del telefilm “Fisica e chimica” attualmente in onda con le repliche delle prime due stagioni alle ore 13:40 su Rai4. In una nota il presidente ha affermato : 

“Chiediamo la sospensione degli episodi di “Fisca e chimica” trasmessi su Rai4 alle 13:40. Le vite dei personaggi del telefilm, alunni ed insegnanti, si intrecciano in vicende ambigue a base di sesso,droga e trasgressione. La serie propone scene dirette che inducono i giovani al “sesso spinto, all’omosessualità” 

La serie è ambientata in un immaginario liceo spagnolo (è prodotta dalla principale rete privata iberica Antena 3) in cui gli studenti si ritrovano con docenti spesso giovanissimi. In Spagna è arrivata alla settima serie, mentre qui da noi sono andate in onda due stagioni, ma le prossime sono in arrivo da febbraio sempre su Rai4. Abbiamo chiesto al direttore di Rai4 Carlo Freccero una replica a questa dichiarazione di Borgomeo, ecco cosa ha detto a TvBlog, lanciando anche una domanda ai nostri lettori : 

“Trovo tutto ciò scandaloso, perché la serie in questione la ritengo assolutamente pedagogica, tratta i temi del razzismo, dell’omosessualità fra i giovani, certo questi argomenti nella serie TV sono affrontati con realismo, ma sempre in chiave didattica. La sto riproponendo ora, visto che ho avuto tantissime richieste dai telespettatori che hanno scritto al nostro sito di Rai4 ed ho già comprato le nuove serie. Io mi chiedo come in un paese europeo, laico come è l’Italia, si possa chiedere in modo così perentorio ed integralista la sospensione di questa serie. Lo ripeto, sono profondamente scandalizzato e allibito.” 

Il direttore di Rai4 Carlo Freccero aggiunge e lancia un dibattito (CLICCA QUI PER SCRIVERE LA TUA): 

“Chiedo ai lettori di TvBlog di aprire un dibattito, se sono ancora possibili queste cose all’alba del 2012. Voglio poi sottolineare che io ho rispettato tutte le regole e anche di più: ho fatto mettere il bollino rosso e l’ho messo in onda in un orario per cui si possono mandare in onda i programmi per adulti (la fascia protetta con programmazione idonea ai minori va dalle 16 alle 19, ndr). Mi meraviglio come mai questa associazione non si scandalizzi per altri programmi Rai, dove si parla di gossip, di donne, di cronaca nera. Sono profondamente offeso da questa associazione, che non sa leggere la fiction di oggi e sono abituati che solo Don Matteo si può proporre in televisione. Aggiungo anche che i componenti di questa associazione, che ritengo fondamentalisti, mi hanno impedito di essere a Rai1, quindi vergogna doppia.”

1 commento:

Diego ha detto...

L'associazione cattolica puo pure andare in quel posto..... non vedo istigazione all'Omosessualita ma solo fatti di tutti i giorni con le loro problematice. E sono sicuramente piu sane delle notizie dove i padri violentano le bambine, i preti vanno con i bambini e le madri li buttano nei cassonetti dell'immondizia! Mi chiedo perche l'essere umano sia cosi stupido da aver dato cosi tanto potere alla Chiesa Cattolica, ricca da fare schifo mentre la gente muore di fame, un fanatico ricco, presuntuoso e adornato di anelli e collane d'oro con 12 bagni e servi a disposizione predica da una finestra, dove centinaia di persono NON CREDONO IN DIO, ma sono disposti a credere in lui....Ma dove siamo finiti...... E la piu grande preoccupazione oggi e censurare Fisica o Chimica? Perche induce all'Omosessualita? Non lo e'!! Ma anche se cosi fosse? Il governo non ci sta per caso uccidendo e inducendo al suicidio, mentre dei Maiali al comando si arricchiscono e ingrassano? Ma tutto cio va bene cosi..... L'unico problema e che Fisica o Chimica induce all'omosessualita! Bravi Italiani! Forse gli uomini delle caverne erano piu svegli ed evoluti di noi nella loro ignoranza!

Contattaci

Per contattarci e conoscerci, scrivici a: giovanilgbt.verona@gmail.com